MIUR
Seguici su: IEMO su Facebook IEMO su Instagram IEMO su Twitter IEMO su Youtube Feed RSS

Procedure di ammissione

Corsi

Corsi per diplomati
Corsi per professionisti
Corsi per Osteopati
Corsi ECM


Procedure di ammissione

L’Ordinamento a Tempo parziale è riservato ai soli professionisti indicati nell’elenco che segue e non prevede esami di ammissione oltre alla valutazione dei titoli:
  • Laurea magistrale di secondo livello nelle professioni di ruolo sanitario (medicina e chirurgia, odontoiatria);
  • Laurea in fisioterapia o titolo equipollente, previo possesso di diploma di scuola media superiore;
  • Laurea triennale di primo livello in scienze motorie;
  • Diploma I.S.E.F.;
  • Diploma in Massofisioterapia di cui al D.M. del luglio 2000, equipollente a titolo di Fisioterapista. In caso di titolo diverso, richiesta di Provvedimento di equivalenza conferito da Ministero della Salute;
  • Laurea triennale di primo livello in tutte le professioni sanitarie, conferita dalla facoltà di Medicina e Chirurgia e riabilitative, tra cui le scuole statali e regionali (scienze infermieristiche, terapisti della neuro e psicomotricità dell'età evolutiva, terapisti occupazionali) o titolo equipollente conseguito con la normativa precedente (corsi biennali di formazione specifica, ex legge 86/42 di terapista della riabilitazione e successive modifiche).

MODALITÀ DELLA FREQUENZA
L’Ordinamento a Tempo parziale è riservato ai soli professionisti indicati e non prevede esami di ammissione oltre alla valutazione dei titoli. Per tutti i professionisti della salute è previsto accreditamento ECM annuale.

La frequenza obbligatoria annuale di tutte le lezioni teoriche e pratiche previste dal Piano di Studi è condizione fondamentale non solo per l'ammissione alle prove annuali d'esame ma, soprattutto, per assicurare la progressiva acquisizione delle competenze in forma integrale, ovvero il passaggio al successivo anno di corso.

Laddove possibile, per consentire di assolvere agli obblighi di frequenza, l’Istituto prevede la mobilità degli iscritti presso altre sedi e ordinamenti propri ai fini del recupero e dell’integrazione formativa. Tale attività di trasferimento temporaneo non prevede costi aggiuntivi e viene autorizzata a seguito di istanza formale dell'interessato (inoltro di modulo scaricabile dall’area riservata del sito web).

I Corsi vengono organizzati ogni anno in sei / sette seminari di quattro giorni l’uno (da giovedì a domenica) per 1500 ore complessive di frequenza frontale. Per la durata complessiva di sei anni, tale formazione consente immediata e contestuale operatività professionale. Tuttavia, configurandosi le lezioni in forma intensiva, saranno necessarie costanti occasioni di elaborazione individuale ed esercitazioni pratiche autonome, secondo le indicazioni ricevute durante i corsi. Il medesimo tirocinio individuale, qualora appositamete registrato (cfr.), potrà computarsi all'interno del carico di lavoro globale ai fini della certificazione di fine studi e in prospettiva della verifica istituzionale delle competenze acquisite (tracciabilità della formazione).